CHIESA PARROCCHIALE DI SAN GIACOMO

La bella chiesa parrocchiale di Rimasco, dedicata a San Giacomo, sorge in una posizione panoramica quasi alla confluenza dei torrenti Egua e Sermenza.
A partire dal 1449 i documenti attestano un edificio religioso costruito nel nucleo più antico del paese. Nel 1479 la chiesa ottiene la separazione dalla pieve di Boccioleto e, a quel punto, iniziarono dei lavori di un rifacimento pressochè totale che proseguiranno nel corso del ‘500 e del ‘600 portando all’erezione della nuova chiesa entro il 1702.
La struttura, provvista del tradizionale portico e del campanile a guglia slanciata, presenta una pianta a croce latina con abside quadrato.
Le uniche tracce superstiti dell’antica chiesa sono delle porzioni di affreschi visibili all’interno: si tratta di alcune figure di santi, in particolare Santa Maddalena, San Lorenzo e Santa Margherita. Unico nel suo genere, invece, il ciclo dei mesi posto sotto le figure dei santi. Gli studiosi affermano che possono essere attribuiti al medesimo artista attivo anche nella chiesa parrocchiale di Boccioleto del quale, però, resta sconosciuto il nome. Gli affreschi possono risalire alla prima metà del ‘400.
Nell’abside è sistemato l’altare in legno scolpito, dorato e dipinto, completo di sculture di santi e angeli; venne realizzato nel 1702 da Francesco Antonio D’Alberto, uno scultore nativo di Boccioleto, che vi inserì il tabernacolo piramidale presente nella chiesa antica.

CHIESA DI SAN GIACOMO

Visitabile su richiesta, tel. 340.48.83.617
Orari Sante Messe: domenica ore 9.00

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

X