Da Boccioleto all’Alpe Seccio

Incastonato tra i dolci pendii della Val Sermenza, Boccioleto affascina per la sua completezza di offerta turistica: dallo sport (trekking, arrampicata, pesca, attività ludiche nel centro sportivo) all’arte (chiese e oratori di notevole interesse corredate da opere preziose), conquista per la sua storia e per l’ambiente. L’elegante centro abitato, scandito da architetture tipicamente valsesiane a loggiato doppio e tetti in beole, è dominato dalla “Torre delle Giavine” (90 m). Sono qui due dei più famosi Sentieri dell’Arte e noi proponiamo la salita verso l’Alpe Seccio. L’itinerario sarà scandito da brevi tappe per favorire la visione delle belle cappelle o chiesette che lo arricchiscono. Giunti all’Alpe, la visita del bellissimo oratorio di San Lorenzo, affrescato riccamente con pitture della metà del XV secolo, chiuderà la giornata.

Scheda Tecnica

Partenza: Boccioleto, fraz. Ormezzano (956 m)
Arrivo: Alpe Seccio (1.388 m)
Quota: 432 m
Difficoltà: E
Durata: 2,00 ore
Stagionalità: dalla primavera all’autunno.
Punti d’appoggio: Rifugio all’Alpe Seccio
Segnavia: n° 387
Cosa serve: Attrezzatura da media montagna

Seccio Altare
Alpe Seccio

Gli itinerari sono organizzati in collaborazione con Itinerantes, Guide turistiche e ambientali per la Valsesia e l’Alto Piemonte

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

X