L’ECOMUSEO DI RASSA

Nel panorama dell’Ecomuseo dell’alta Valsesia il sito di Rassa è certamente uno dei più straordinari, per bellezza e funzionalità. La segheria (“resga”) fu attiva fino agli anni ’80 e, dopo un periodo di abbandono, è stata restaurata ai fini ecomuseali.

La “resga di Brasei” è un meraviglioso esempio di segheria idraulica che sfrutta l’acqua della roggia alimentata dal torrente Sorba. Si compone di quattro piani: la zona del sottotetto era utilizzata come deposito; nel primo piano si lasciavano le tavole segate a stagionare; al piano terreno si svolgevano le attività principali mentre, al piano più basso, si trovano gli ingranaggi che, attraverso ruote, cinghie, leve ecc.., permettevano di far funzionare le seghe, posizionate al piano terreno, e il tornio del piano inferiore.

Galleria fotografica

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

X