LA CHIESA PARROCCHIALE DI SCOPELLO

La chiesa parrocchiale di Scopello è una delle più scenografiche in relazione all’estensione e all’estetica del centro abitato. Un primo edificio fu costruito in luogo di una antica cappella, con ogni probabilità risalente al Quattrocento, e ampliato in fasi successive a partire dalla divisione della parrocchia di Scopello da Scopa. Assunse le forme attuali entro il 1720.

I documenti riportano che verso il 1597 furono erette le cappelle laterali del Santo Rosario e del Santissimo Sacramento. Nel 1603 furono tumulate alcune reliquie di san Fabiano.

Nel profondo presbiterio, con abside quadrato, si trovano il bel coro in legno di noce e le sculture raffiguranti san Fabiano (a sinistra), la Vergine Assunta (realizzata da Pier Celestino Gilardi, al centro) e san Francesco Saverio (a destra).

All’esterno della chiesa si trovano l’Ossario, gradevolmente affrescato con le anime dei purganti e alcuni motti moralistici, una cappella dedicata alla Vergine di Lourdes e le cappelline con i bassorilievi moderni raffiguranti le stazioni della Via Crucis.

Galleria fotografica

Prenota qui l'itinerario guidato a Scopello

    Login

    Welcome! Login in to your account

    Remember me Lost your password?

    Lost Password

    error: Content is protected !!
    X